La fondazione del Club

Il Viola Club Pescia nasce il 17 novembre 1965 per volontà di Luca Battaglini, Dino Bendinelli ed Angelo Pacini, tre tifosi della Fiorentina. Essi avevano intenzione di promuovere la passione che li legava alla squadra di calcio di Firenze mediante una particolare forma di tifo organizzato, riconosciuta in modo ufficiale, che andava oltre il semplice assistere alle partite disputate dalla società calcistica fiorentina. Il club nasce pressoché in contemporanea con il coordinamento ufficiale dei tifosi viola, l´ACCVC (Associazione Centro Coordinamento Viola Club), costituito con il medesimo scopo e in grado di coordinare, affiancando e sostenendo la Fiorentina, tutti i Viola Club d´Italia e del Mondo.

Dal 1965 al 1984

Dalla fondazione fino ai primi anni ´70 è ; stata una fase fondamentale per l´affermazione del club viola grazie, in particolar modo, alla moltiplicazione delle trasferte in tutta Italia e, addirittura, in Europa dopo l´accesso in Coppa dei Campioni della Fiorentina.

Inoltre, sono incrementate le occasioni di festa nel nome della Fiorentina: il club, infatti, organizza cene e feste sociali annuali, per permettere ai tifosi di stare tutti insieme e, soprattutto, per incontrare da vicino i dirigenti ed i giocatori della squadra, come, ad esempio, l´ex campione del mondo Daniel Bertoni, primo invitato nella storia del club. Ad ogni occasione, durante i festeggiamenti, chiamati "Vegliosissimo del Profumo Viola", era usanza proclamare e consegnare il titolo di miss "Fatina viola" dell´anno.

Oltre ad incoraggiare gli associati del club a partecipare a trasferte in pullman, viaggi e feste sociali, nasce il giornalino del club "Notizie viola", redatto per la prima volta nel settembre del 1980 e scritto mensilmente dai membri del Consiglio del Viola Club Pescia, per informare i numerosi tifosi riguardo alle notizie della squadra, al tesseramento dei soci, alla riunione settimanale del club, alle varie gite e trasferte organizzate.

Il club, inoltre, ha anche il compito di gestire gli abbonamenti dei soci allo stadio Artemio Franchi di Firenze, per assistere alle partite interne della Fiorentina.
è ; composta la squadra di calcio del club, che porta il suo nome, e che inizia a giocare contro le squadre locali e gli altri Viola Club in tornei e manifestazioni promosse dall´ACCVC.

Dal 1984 al 2006

Il 1984 è ; l´anno d´istituzione del "Pinocchio d´Oro", un premio caratteristico del club di Pescia consegnato all´invitato, giocatore o dirigente, alla cena solidale annua, alla quale hanno partecipato, oltre ai soci del club ed ai tifosi della Fiorentina, il Sindaco di Pescia, l´Assessore dello Sport e le autorità più importanti della città stessa e della dirigenza della Fiorentina e dell´ACCVC. Il trofeo è ; consegnato nei locali del ristorante Gambero Rosso di Collodi, luogo caratteristico del premio stesso, con una partecipazione, in media, di oltre 150 sostenitori viola.

Il premio è ; giunto nel 2006 alla XIX ed ultima edizione, poiché interrotto a causa delle problematiche di Catania del 2007 legate al caso della morte dell´ispettore capo della Polizia di Stato Filippo Raciti.
Se volete vedere l´Albo con tutte le premiazioni, visitate l'area del Pinocchio d'Oro.

Il Viola Club Pescia ha partecipato, inoltre, all´inaugurazione del vicino Viola Club Vellano, durante la quale sono stati ospitati i giocatori Pasquale Padalino ed Emiliano Bigica.

Il club oggi

Oggi i festeggiamenti e le premiazioni con il Pinocchio d´Oro sono bloccate da parte della Fiorentina a causa degli incidenti di Catania del 2007: la società viola impedisce ai giocatori di partecipare ad eventi e manifestazioni al di fuori degli impegni della società calcistica stessa. Il club si preoccupa del tesseramento dei sostenitori viola pesciatini e degli abbonamenti allo stadio di Firenze, radunandosi settimanalmente per la consueta riunione tra i consiglieri del club.

Il club gestisce questo spazio su internet, in cui lascia alcuni commenti e news sul club stesso e sulla Fiorentina, e possiede un profilo su Facebook sotto il nome di Viola Club Pescia.

News Recenti:

  • Domani, sabato 19 settembre, alle ore 15:00, presso la sala stampa “Manuela Righini” dello Stadio Franchi, si terrà la conferenza stampa del Mister Paulo Sousa.

  • ACF Fiorentina comunica che le richieste di accredito stampa per la partita di Campionato, Fiorentina – Bologna, che si disputerà mercoledì 23 settembre alle ore 20:45, devono pervenire improrogabilmente entro le ore 18:00 di sabato 19 settembre, esclusivamente all'indirizzo e-mail ufficiostampa@acffiorentina.it. Le uniche richieste analizzate saranno quelle ricevute via e-mail all’indirizzo ufficiostampa@acffiorentina.it; le domande via fax non sono considerate valide. All’interno della mail dovrà essere indicata: - la testata di riferimento; - il nome ed il cognome del giornalista (o del fotografo o del tecnico) accreditato; - il numero di tessera professionale dell'albo per i giornalisti; - il numero di tessera professionale dell'albo e il numero di iscrizione nella lista della Lega Calcio per i fotografi; Le richieste pervenute al di là dei termini prefissati non saranno prese in considerazione così come le domande che non rientrano nei requisiti specificati.

  • Domani, venerdì 11 settembre, alle ore 13:00, presso la sala stampa “Manuela Righini” dello Stadio Franchi, si terrà la conferenza stampa del Mister Paulo Sousa.